“SOSTENIAMO IL FUTURO DELLO SPORT” con Space Running

 
COMUNICHIAMO CHE L’ASD SPACE RUNNING SI E’ ISCRITTA ALL’INIZIATIVA “SOSTENIAMO IL FUTURO DELLO SPORT”

Sosteniamo il Futuro dello Sport è l’iniziativa attraverso la quale Conad, insieme ai propri clienti, incentiva lo sport con un contributo concreto alle Associazioni o Società Sportive Dilettantistiche del territorio.

Lo sport nella vita di grandi e piccoli come simbolo di benessere e salute: con Sosteniamo il Futuro dello Sport, Conad alimenta le forze positive delle nostre Comunità, facendosi portavoce di buone abitudini quotidiane.

Un progetto che nasce dalla volontà di aiutare concretamente Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche, offrendo loro la possibilità di ottenere gratuitamente nuove attrezzature e prodotti sportivi, attraverso una raccolta buoni ed un catalogo a loro riservato e dedicato.

Dal 24 giugno, infatti, in tutti i punti vendita Conad che espongono il materiale pubblicitario, sarà possibile raccogliere i Buoni Sport da donare alla nostra società che potrà così accumulare Buoni Sport e accedere ad i premi del Catalogo Sport 2024 .

TU CHE SEI TESSERATO SPACE RUNNING ECCO COSA PUOI FARE :

  1. Fai la spesa nei supermercati CONAD che aderiscono all’iniziativa “Sosteniamo il futuro dello sport” 
  2. Dal 24 giugno al 15 settembre, per ogni €15 di spesa riceverai un bollino Freddy + un buono sport.
  3. Puoi raccogliere i Buoni Sport che ricevi insieme ai bollini Freddy ogni 15 euro di spesa. Potrai donarli ad ASD SPACE RUNNING, che potrà richiedere gratuitamente nuove attrezzature e prodotti sportivi dal Catalogo Sport 2024.
  4. CLICCA QUI PER DONARE I BUONI SPORT AD ASD SPACE RUNNING 
  5. In più, puoi aiutarci coinvolgendo amici, familiari e conoscenti. L’aiuto di tutti è prezioso per aiutarci a crescere. 

NOTA BENE: Nella RICERCA ASSOCIAZIONE nei campi inserisci regione MARCHE; provincia ANCONA; comune JESI; dall’elenco ASD SPACE RUNNING.

GRAZIE DI CUORE.

CLICCA QUI PER MAGGIORI INFORMAZIONI SUL PROGETTO

Il Presidente

Maurizio Marini

Condividi questo post